66

Eccomi tornata dopo le feste, spero che nonostante la situazione difficile e il non poter passare le feste come al solito con le nostre famiglie siate comunque riusciti ad avere dei momenti felici con i vostri cari. Vi ho parlato qualche settimana della mia passione per i giochi da tavolo, in particolare dei miei preferiti del 2020.

Oggi continuo la lista con i grandi classici che sinceramente io continuo ad apprezzare e giocare. Piccola precisazione nella descrizione delle foto trovate il link amazon dei prodotti, sono link non affiliati. Pronti a riscoprire i classiconi?

MONOPOLY

Gioco famosissimo di cui esistono infinite versioni, la mia preferita è la classica o la versione che mi è stata regalata da piccola con la carta di credito, la banca elettronica e soprattutto basato su Milano. I giocatori spostandosi sulla plancia grazie ai dadi comprando, vendono i contratti corrispondenti ai vari luoghi della città. Costruiscono case e hotel sulle proprietà, acquisiscono l’incasso per ” l’alloggio “. Per vincere bisogna mandare in bancarotta gli avversari e rimanere l’unico superstite con tanti soldi 🙂

Hasbro - Monopoly Classico - Iperbimbo
link amazon – versione classico
Monopoly - Monopoly Edizione dell'Imbroglio, E1871103: Amazon.it: Giochi e  giocattoli
link amazon – versione dell’inganno

CLUEDO

In una residenza inglese è stato commesso un omicidio e la polizia ha bisogno di aiuto per risolvere il caso. Lo scopo del gioco è scoprire per primi chi ha commesso l’omicidio, in quale locale della casa, e con quale arma. L’indagine si svolge sul tabellone, girando per le varie stanze e interrogando gli altri giocatori.

TRIVIAL PURSUIT

Gioco di lunghissima data, ma sempre perfetto per sfidare gli amici che si credono tanto acculturati. I giocatori si muovono nel tabellone con i dati e rispondendo alle domande. Quando un giocatore arriva sulla casella di una categoria conquista il cuneo colorato corrispondente se risponde correttamente alla domanda. Il primo giocatore che ottiene 6 cunei di colori diversi e risponde correttamente alla domanda finale vince. Le domande vengono spesso aggiornate.

Recentemente è uscita una versione di Harry Potter, io l’ho ricevuta come regalo di Natale e ne sono innamorata. Ottima se anche voi siete dei potteriani come me!

UNO

Il gioco presente in tutte le case degli italiani, ognuno di noi almeno una volta ci ha giocato. Facilissimo da imparare, divertente ma anche oggetto di tanti litighi in famiglia 🙂 I giocatori, a turno, devono cercare di scartare tutte le carte abbinando quelle della propria mano alla carta che si trova in cima al mazzo, ci sono 19 carte per ogni colore (rosso, verde, blu e giallo) e 17 carte speciali. Per vincere bisogna finire per primo le carte dalla mano, ma non bisogna di dimenticarsi di dire UNO quando si rimane con una sola carta in mano!!

Come per gli altri classsiconi anche per uno sono uscite tantissime versioni, uno più bella dell’altra per quanto riguarda il design. Qui la versione più minimal.

Spero vi sia piaciuta questa classifica e fatto riscoprire qualche gioco dimenticato.

.

.

.

.

fonte foto copertina: hasbro.com